Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di cervigabriele.over-blog.it

Blog di cervigabriele.over-blog.it

Menu
Binetti: “Un sacerdote non è obbligato a denunciare un pedofilo”

Binetti: “Un sacerdote non è obbligato a denunciare un pedofilo”

29/05/2012

Binetti: “Un sacerdote non è obbligato a denunciare un pedofilo”

LA NOTA:

Non sono d'accordo con la Binetti. I preti  che  vengono a sapere di un atto pedofilo durante una confessione , a parere  mio sono obbligati a denunciare la persona che si è macchiato di tale crimini. Anzi questi ipocriti si meriterebbero una punizione esemplare  in primis  la pseudo cattolica Bindi e tutti coloro i quali pubblicamente esternarno il loro pensiero criminale.

CHE GESU' CI SALVI DA TALI BACHETTONE/I.

FUORI I MERCANTI DAL TEMPIO.. BAST CON QUESTI POLITICI PSEUDO CATTOLICI.. E IL LORO BUSINESS

GABRIELE CERVI

 


Binetti: “Un sacerdote non è obbligato a denunciare un pedofilo”

“Se un sacerdote viene a sapere di un atto pedofilo in un momento così sacro come la confessione, non è obbligato a denunciarlo”. Lo sostiene Paola Binetti, parlamentare dell’Udc, nel corso del programma radiofonico “La Zanzara“, su Radio 24. “Il sacramento della penitenza vincola il sacerdote con il peccatore” – precisa la Binetti – “Il segreto del confessionale è un valore straordinario. Un fatto saputo in quel modo non va denunciato. Altra cosa è fuori dalla confessione”. E poi azzarda un paragone con la vicenda del carteggio tra l’ex direttore di “Avvenire”, Dino Boffo, e Papa Benedetto XVI, pubblicato nel libro “Le lettere di Sua Santità” di Gianluigi Nuzzi: “E’ lo stesso motivo per cui nel nostro mondo ha suscitato uno scandalo profondo, preciso e grave il fatto che le lettere di Boffo al Santo Padre, il che attiene – afferma – a un rapporto privato particolarissimo, siano state prese e pubblicate su tutti i giornali e rese di pubblico dominio. L’articolo 15 della nostra Costituzione – prosegue – impone il diritto alla privacy della corrispondenza privata. Non esiste un diritto di cronaca nei fatti privati. Nuzzi – conclude – ha violato la Costituzione e meriterebbe una punizione esemplare” USANDO NOSTRO SIGNORE IPOCRITAMENTE. FUORI I MERCANTI DAL TEMPIO..

di Gisella Ruccia

28 maggio 2012

3348.GIFQUESTO BLOG NON HA SCOPO DI LUCRO E' DI UTILITA' SOCIALE E FA PARTE DEL LABIRINTO ONLINE CREATO DA GABRIELE PER DIVULGARE IL BENE COMUNE E LE PARI OPPORTUNITA'.

LogoAvvenire

shinystat.cgi?USER=cervigabriele
Le notizie quotidiane